Menu

Spedizione gratuita per ordini superiori a €29
Toggle Bar
Cart
No image set
zoom

Impegno politico, sindacale e diplomatico di Corrado Avanzi

Nessuna valutazione
€ 22,00
Sconto:
Opzione regalo
Che cos'è? Vedi nel dettaglio
Carta regalo:
  • Description
  • Recensioni

A PROPOSITO DI IMPEGNO POLITICO, SINDACALE E DIPLOMATICO DI CORRADO AVANZI

Il volume riveduto e corretto, racchiude le esperienze di Corrado Avanzi come dirigente politico, dirigente nel settore commerciale oli minerali, sindacalista a livello nazionale e internazionale in CGIL e dirigente a livello unitario, diplomatico nell'Associazione di amicizia e cooperazione italo-araba, per  coronare la sua attività nell'Associazione di amicizia Italia Tunisia. Nella prefazione del dr. Guglielmo Epifani e infine nella postfazione dell'on. Agostino Marianetti, si dipana una personalità eclettica, legata all'arte, alla musica e al sindacalismo vissuto come impegno sociale e civile. Il volume è composto da tre parti che riescono a cogliere gli anni di impegno di Corrado Avanzi: la prima riguarda l’attività politica e sindacale, la seconda l'impegno diplomatico nell'Associazione di amicizia italo-araba e la terza nell'Associazione di amicizia Italia Tunisia, con le quali Avanzi ha avuto esperienze positive, rafforzando il rapporto con i paesi arabi dal punto di vista della cooperazione culturale, politica ed economica. Il volume si presenta come racconto biografico e documento storico, che contestualizza il periodo, fatto di tanti traguardi e conquiste, dagli anni sessanta ad oggi che ha visto rinascere l'Italia della seconda guerra mondiale.

A PROPOSITO DI CORRADO AVANZI

Corrado Avanzi nasce a Castel Maggiore. La prima esperienza lavorativa fu alla Cooperativa Fornaciai. Nel 1948 entra nel PSI. Nel 1950 si dedica come pittore al "Teatro di Massa" di Bologna, con lo spettacolo "Sulla via della libertà". Nel 1957 è nel settore degli oli minerali. Avanzi studierà tre anni da baritono con il maestro Mario Zana e con il Basso Corrado Zambelli. Nel 1967 ricopre l'incarico di Segretario Generale della Filtea CGIL fino al 972, quando viene chiamato a Roma dallo stesso sindacato per ricoprire la carica di Segretario Nazionale. Nel 1974 è a Mosca dove viene eletto membro dell'Esecutivo Mondiale della UIS fino alla sua candidatura di Segretario Mondiale. Dal 1984 viene nominato segretario generale dell'Associazione di Amicizia e Cooperazione italo-araba. Nel 1996 ricostituisce l'Associazione di Amicizia Italia-Tunisia e ne diventa Segretario Generale, poi presidente nel 2014. Nel corso della sua vita si è dedicato a comporre poesie e dipingere quadri che sono stati raccolti in un suo catalogo.

DETTAGLI

A cura di Claudio Franzoni

Pagine: 352

Anno:2013

ISBN:978-88-96768-24-2 

Formato: 15,5x21,5

Seconda edizione, riveduta e corretta

Intervista all'autore

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE...

There are yet no reviews for this product.

Log In