Menu

Cart

La casa editrice

In.edit edizioni nasce da Iniziative Editoriali, il vero zoccolo della futura casa editrice nato nel 1992 dall’intuizione del dott. Claudio Franzoni come studio di grafica e fotocomposizione per i mercati editoriali. La professionalità e la qualità si sono unite col tempo alla passione per la lettura e scrittura, dando vita nel 2004 alla casa editrice, un'idea da nutrire e migliorare giorno dopo giorno, fatta di pagine ingiallite, odore di carta appena stampata, nel rispetto di antichi canoni e antiche regole in equilibrio le moderne tecniche editoriali. In quello stesso anno esce il primo numero de Il Castellano.net, un mensile a carattere locale che per 11 anni ha portato ai lettori cultura e tradizioni, e da cui poi nascerà nel 2016 il bimestrale Terre & Culture, una rivista che vuole tutt'oggi dare ampio respiro non solo alla cultura, ma anche all'ambiente e al turismo, per far conoscere i luoghi più nascosti e suggestivi d'Italia, con i loro tesori di tradizioni, storie e architetture, ma anche per sensibilizzare le persone sul patrimonio paesaggistico del nostro paese, da tutelare per le generazioni future, e far riflettere sulle più attuali problematiche e questioni legate a questo tema ( affrontate già nel volume Siamo al verde. Dalla crisi energetica alla sfida per le energie rinnovabili). Nel 2013 nasce la collana PrimaVera, dedicata al fantasy e alla fantascienza, mentre nel 2017 gli Ipocket, volumi contenuti sia nel prezzo che nelle dimensioni di narrativa e saggistica.  A inizio 2018 gli iPocket si arricchiscono della sezione Psicologia, curata dal dott. Raniero Bastianelli, che tratta e approfondisce le questioni più attuali di questa disciplina, dando spunti di riflessione e dibattito attraverso un percorso tematico, anche a chi vi si avvicina per la prima volta.  Ad oggi conta più di venti volumi. A fianco di queste due collane vi è una volumistica molto varia, che spazia dalla cucina(l'ultima pubblicazione è Tra l'uro e la Bardana di Massimo Pandolfi) a libri didattici e di favole per bambini (ricordiamo la trilogia I Quaderni di Antonella, un vero e proprio percorso formativo attraverso lettere, numeri, figure, colori), dalla storia (con cui ha inizio la nostra produzione libraria, attraverso i saggi di Odoardo Reggiani, che aprì il dibattito sul revisionismo storico.) allo sport, dai gialli (che hanno esordito con Il sogno dell'ape regina di Raniero Bastianelli) a saggi storico-religiosi come La chiave di volta di Futo Andrè. Nel 2019 la volumistica cartacea si è affiancata a quella digitale, per consentire una più rapida fruizione dei contenuti, in linea con un'editoria in continua evoluzione, pur mantenendo invariata l'idea del libro come veicolo di idee e confronto, mentre nel 2020 nasce la collana di poesia Tratti d'inchiostro, curata dalla dott.ssa Silvia Ruggiero.

Log In